Non più distinzione tra figli legittimi e figli naturali

Approvata una nuova legge che elimina la distinzione, ormai anacronistica, tra figli legittimi, nati all’interno del matrimonio, e i figli naturali, nati da una coppia non sposata e figli adottati.
Questi i punti principali.
1) Ai figli naturali verranno riconosciuti gli stessi legami di parentela dei figli legittimi e, quindi, potranno entrare nell’asse ereditario di tutta la famiglia d’origine, e non solo dei genitori.
2) Potranno essere riconosciuti, previa autorizzazione del giudice, anche i figli nati da una relazione tra persone tra le quali esiste un vincolo di parentela.
3) Sarà il Tribunale Ordinario ad occuparsi del procedimento in casi di controversia sui figli all’interno di una coppia di fatto.

(Fonte: “La Repubblica” del 28/11/2012)

Per saperne di più clicca qui.